*no, la primavera è ancora lontana

Care noi, che ai primi raggi di sole ci facciamo prendere da un irrazionale ottimismo e pensiamo di fare il cambio armadi, dobbiamo cedere al confronto con i fatti: la Primavera, quella vera che ti permette di andare in giro vestita solo di cotone, è ancora ben lungi dall’essere alle porte. Siamo oneste con noi stesse: è ancora inverno. E per chi, come me, ha i piedi gelati anche a Luglio, mantenersi sopra una temperatura da ipotermia è un duro lavoro, anzi, una vera e propria lotta per la sopravvivenza che dura da Ottobre ad Agosto. Se poi non hai un marito a cui chiedere di scaldarti sotto le chiappe quei due calippi che ti ritrovi al posto dei piedi, la lotta è all’ultimo sangue: scalda-sonno, piumone, ciabatte termiche sono le nostre migliori amiche. Ma ora abbiamo pure George! No, non sto parlando di George Clooney, ma della ben più pratica – ed a portata di mano – borsa dell’acqua calda che si svolge «tutta intorno a te». Geniale!  Lunga (75 cm) e stretta, rivestita di morbido pile con legacci, è possibile avvolgerla attorno a vita, collo, fianchi, di traverso per scaldare contemporaneamente più “fronti” girando tranquillamente per casa con entrambe le mani libere. E – dettaglio fashion – ha una piccola tasca che ti permette di infilarci telecomando-iPhone-fazzoletto in tutta comodità.

Sono un paio di mesi che la uso e non potrei più vivere senza. E poi è ROSA!

 

george-01 george-04 george-11-1 george-10-1

 

 

Any thoughts?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.